Dal 2003 siamo sul campo

Hai bisogno di aiuto?
Noi siamo qui

Figlia di Sion è una Comunità di accoglienza e recupero per adulti in difficoltà.

Dal 2003 si occupa di dare ospitalità e sostegno alle persone che hanno bisogno di aiuto perché vivono la piaga dell’emarginazione, della tossicodipendenza, dell’alcolismo o di altre forme di dipendenze patologiche: gioco, internet e affettività malata.

Puoi contare sul nostro supporto

Una squadra pronta
a darti una mano

L’equipe che cura il percorso dei ragazzi impegnati nel cammino comunitario è formata dai responsabili della struttura e dagli operatori che hanno scelto di vivere in comunità; dalla psicologa-psicoterapeuta, dall’assistente sociale e dal legale di fiducia.

Puoi contare sul nostro supporto

Le attività

All’interno della struttura si conduce un’esperienza di vita comunitaria in un ambiente che offre alla persona accolta la possibilità di affrontare i suoi problemi sia mediante il supporto psico-sociale che attraverso lo svolgimento di attività di lavoro e formative di vario genere.

Preghiera, lavoro e condivisione

Il nostro Cammino

La comunità accoglie adulti in difficoltà seguendo un programma terapeutico basato sul lavoro, la condivisione, la preghiera ed il supporto psicologico. In tal modo divine scuola di vita che aiuta chi è caduto e a rialzarsi ed a continuare a vivere nella piena consapevolezza per proprio valore.

Sostienici

Dona il tuo 5x100 alla Comunità Figlia di Sion. Aiutaci ad aiutare!

Puoi contare sul nostro supporto

Ultime notizie

Il Cammino Come Viaggio Interiore

 Il cammino fatto sulla strada altro non è che un pellegrinaggio sui sentieri della vita, tra ricordi e progetti, sentimenti, emozioni e vissuti da rielaborare. Tra pagine da voltare e nuove da scriverne, limiti da superare ed obiettivi da raggiungere, il primo tra tutti una felicità assopita da svegliare e  nuovi traguardi da tagliare. Il…

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “La Mazza di San Domenico: bastone o trofeo?”

Nella suggestiva cornice della Piazza della Lettura a Fornelli, il 17 agosto presenteremo il libro dedicato al Cammino di San Domenico, tradizione secolare particolarmente sentita dal popolo fornellese. Vi aspettiamo alle 21 per stare insieme e conoscere meglio il Cammino e gli usi ad essi collegati.

La Mazza di San Domenico: bastone o trofeo?

La fede e la vita si snodano nelle narrazioni e nelle analisi proposte in questo testo attraverso due elementi simbolici importanti: il bastone e il pellegrinaggio. Il bastone nella visione antropologica di Devereux rappresenta una metafora fondamentale del rapporto tra la persona e il contesto che lo circonda; è strumento di prolungamento di se stessi,…

A due passi da Castel di Sangro

La nostra nuova casa

Nasce nell’agro di Castel di Sangro all’ombra delle Mainarde nel bel mezzo di verdeggianti paesaggi bucolici. La struttura è pensata come una casa di campagna, una fattoria a gestione familiare in cui si articola la giornata alternando i tempi di lavoro manuale a quello della condivisione, della preghiera e delle dinamiche esperienziali di gruppo.

Ai giovani (e meno giovani) in cammino si vuole offrire la possibilità di recuperare la propria vita attraverso la proposta di uno stile di vita semplice e naturale dove è possibile riscoprire se stessi e le proprie risorse.